INFO SU OLYMPIAN’S

La discussione che il bodybuilding dovrebbe essere uno sport olimpico infuria da anni tra la comunità bodybuilding e funzionari del CIO.

fan ardente sostengono che il sollevamento pesi è stato uno sport olimpico per molti anni, quindi perché bodybuilding non possono diventare olimpico? Per i fan irriducibili, bodybuilding e le Olimpiadi sembrano essere ideale tra di loro, e domande come: “Perché bodybuilding non è ancora uno sport olimpico” regolarmente sentito.
Attualmente, il programma dei Giochi Olimpici si compone di 35 sport, 53 discipline e più di 400 eventi che vanno dal tiro con l’arco e termina con il sollevamento pesi e lotta. Sponsor, i partecipanti, i funzionari IFBB – tutti pronti a fare un passo a livello olimpico. L’ostacolo è il Comitato Olimpico Internazionale e l’OPC. Secondo i loro criteri, bodybuilding – non è uno sport e non ha posto alle Olimpiadi.

Questa posizione pone la domanda: “Che cosa determina uno sport, in primo luogo”. Una definizione semplice della Fondazione australiana Sport, dice che lo sport è “l’attività umana contribuisce al raggiungimento dei risultati e richiede uno sforzo fisico e / o abilità fisica che, per sua natura e l’organizzazione, è competitivo e, di regola, vengono percepiti come uno sport.”

Forse bodybuilding si adatta a questa definizione e si potrebbe pensare che questo dovrebbe essere sufficiente per il CIO. Tuttavia, il problema principale del CIO per fare bodybuilding alle Olimpiadi è l’abuso di doping. Essi sostengono che l’uso diffuso di doping tra i culturisti è contrario alla politica olimpica in sostanze dopanti. Una delle disposizioni del CIO – uno stretto controllo e vigilanza in materia di rispetto delle norme anti-doping per gli dei dell’Olimpo, che, ovviamente, ignorano i molti bodybuilders professionali.

Tuttavia, i bodybuilder naturali non usano il doping. Ciò può consentire bodybuilders naturali di competere alle Olimpiadi.
Un altro motivo, che ha dichiarato il CIO FINALMENTE RIPRENDE L’ALLENAMENTO – a giudicare nel bodybuilding competitivo troppo soggettiva rispetto ai criteri dei giudici olimpici. Data la controversia che circonda il giudizio soggettivo in tali tipi come il pattinaggio su ghiaccio, nuoto sincronizzato, la ginnastica – questo argomento è improbabile che tenere fuori a galla. In realtà, simile al bodybuilding esercizi, in un certo senso.

Come può bodybuilding può aiutare le Olimpiadi?

Il riconoscimento del bodybuilding come sport olimpico, gli permetterà di essere meglio conosciuto e riconosciuto Esercizi. Questo renderebbe bodybuilding più accessibile, permettendo alle persone di saperne di più su bodybuilding, e possibilmente fare noi stessi.

Bodybuilding aiuterà anche ampliare la portata dei Giochi Olimpici l’influenza dello sport. Divulgazione di bodybuilding come un’olimpionica, incoraggerà le persone di tutte le età per mantenere il cibo e c’è regolari, prodotti di alta qualità, monitorare la loro salute. Queste sono cose importanti al mondo in cui così tante persone sono in sovrappeso.

Uno sguardo alla storia mostra che i Giochi Olimpici sono stati introdotti dai Greci, che idolatrava e venerati fisico estetica, sano e forte.

Bodybuilding e le Olimpiadi: l’argomento principale contro di esso.

Il problema del doping, forse il più famoso argomento contro l’inclusione di bodybuilding alle Olimpiadi, così come la soggettività dei giudici e il fatto che spesso non v’è chiaro vincitore OLYMPIAN’S. Anche se altri sport olimpici come il pattinaggio su ghiaccio, può essere attribuita anche a questa categoria, la maggior parte degli eventi sportivi olimpici sono chiari vincitori, sia per il tempo o la distanza, l’altezza o il sollevamento pesi. In questi tipi di nessuno può sostenere che, a giudicare, errori sono stati fatti quando l’avversario è chiaramente vincendo l’evento.

Anche se i rappresentanti del CIO sono stati ripetutamente invitati a una competizione di bodybuilding, per valutare la qualità e la preparazione, a quanto pare, per il momento almeno, che il Comitato olimpico non ha alcuna intenzione di includere bodybuilding uno sport olimpico, nonostante il fatto che la fraternità bodybuilding pronta a fare passare alla fiamma olimpica. Sembra che essi aspettare un po ‘più di tempo.

Dopo molti tentativi per mostrare il CIO che nel bodybuilding può essere controllato da doping e il silenzio in risposta, oggi ci sono sempre più domande: “Non è necessaria bodybuilding stato olimpico? Dopo tutto, il bodybuilding è diventato un samomtoyatelno, sviluppato sottocultura!”.